Bere alcol, se sei donna è una questione di intelligenza

Bere alcol, se sei donna è una questione di intelligenza

Secondo la London School of Economics le donne più intelligenti sono portate a bere alcol regolarmente. La ricerca è stata pubblicata in Italia dal sito Winenews.

Su un campione di migliaia di donna e uomini nati in Gran Bretagna nella stessa settimana del 1970, Francesca Borgonovi e Maria Huerta, due ricercatrici, sono giunte alla conclusione che donne con voti “medio” o “alto” a scuola sono circa 2,1 volte in più portate a bere in alcool quotidianamente in età adulta. Se poi hanno qualche titolo hanno il 71% in più di probabilità di bere di più in più giorni della settimana se hanno la laurea il dato sale all’86%.

Se poi queste donne hanno ruoli manageriali e lavoro in contesti con colleghi maschi che hanno la propensione a bere alcol usualmente, tendono a fare figli più tardi e a posticipare le responsabilità materne, con molta probabilità queste donne fanno parte della classe media, colta e in famiglia sono abituate al consumo di alcolici. Di rovescio, le donne più istruite sono più portate o comunque hanno più probabilità a cadere nell’abuso di alcol, rispetto alle coetanee con una minore istruzione.

Se poi vogliamo parlare di vino, secondo uno studio dell’Università degli Studi di Milano, che ha raccolto le descrizioni soggettive di 300 persone di nazionalità italiana e altre 300 della Repubblica Cieca a cui è stato chiesto di degustare un vino rosso molto corposo, per poi sottoporre entrambe i gruppi alla genotipizzazione per i geni del gusto amaro/astringente e a tutti i relativi polimorfismi di questi, le donne sono più sensibili al gusto astringente, “ed ecco spiegato il perché consumano maggiormente il vino bianco”.

In poche parole che sia uomini o per donne il bere alcol è una usanza comunue che si sta diffondendo sempre di più anche in culture prima meno propensi all’utilizzo di sostanze alcoliche. Un bicchiere di vino non ha mai fatto male a nessuno, l’importante è non esagerare.

Leggi pure:  Degustazione di vino, 5 must da rispettare

Scarica Glu Glu Wine l’app per chi ha la passione del vino:

 

 

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *